Software PLM Farmaceutica, PLM Cosmetica, PLM dispositivi medici

PLATFLOW

Software per il ciclo di vita del prodotto farmaceutico

I modelli di marketing farmaceutico sono molto diversi da quelli di qualsiasi altra industria e dipendono dal particolare ciclo di vita del prodotto farmaceutico.

pharmaceutical-plm-software_1

Quanto è facile ottenere dati affidabili e aggiornati sui progressi di tutti i tuoi progetti in corso?
L'ideazione è un processo isolato raccolto da un team limitato?
Quanto rapidamente convertite idee innovative in prodotti commercializzati?
Ogni nuovo investimento nel prodotto è allineato con le vostre strategie aziendali?
Gli stakeholder e i responsabili dell'approvazione riescono a visualizzare una singola versione della verità per i progressi attuali e lo stato di ogni progetto?
Puoi facilmente vedere quali risorse sono necessarie in tutti i progetti rispetto alla disponibilità?
Le decisioni di investimento vengono prese con una buona comprensione della probabilità di successo commerciale?
Come raccogliete le esperienze precedenti di innovazione e sviluppo?

Queste sono domande importanti a cui un'azienda farmaceutica di successo dovrebbe essere in grado di rispondere utilizzando un sistema adeguatamente progettato per la gestione del ciclo di vita del prodotto farmaceutico.


A. Software PLM on-premise vs Software PLM cloud SaaS
 

L'esistenza di un'azienda dipende da quanto velocemente può innovare e commercializzare prodotti di successo e redditizi. Anche piccoli miglioramenti incrementali possono produrre risultati significativi sia nella crescita del fatturato che nel margine. Ad esempio, ogni giorno in cui un'azienda farmaceutica può ridurre il ciclo di sviluppo complessivo, è un giorno in più di vendite.

I mercati odierni estremamente dinamici richiedono alle aziende farmaceutiche di avere una visione olistica del ciclo di vita del prodotto farmaceutico dall'innovazione lungo tutta la catena di fornitura. I sistemi PLM on-premise rendono ancora più difficile mantenere questo ritmo.

Di conseguenza, sempre più aziende del Life Science si stanno orientando verso soluzioni PLM basate sul cloud che sono pronte ad aiutarle a costruire una catena del valore resiliente, più flessibile e in grado di rispondere più rapidamente a un panorama aziendale in continua evoluzione.

Le barriere tra PLM, Supply Chain, Produzione e customer experience devono essere abbattute per supportare la velocità dei nuovi modelli di business e dell'innovazione continua.

Platflow PLM come offerta SaaS presenta diversi vantaggi, tra cui:

  1. Accessibilità: le applicazioni SaaS possono essere utilizzate da qualsiasi dispositivo con connessione internet, rendendo facile per gli utenti lavorare da remoto.
  2. Scalabilità: le applicazioni SaaS possono essere facilmente scalate verso l'alto o verso il basso per adattarsi alle esigenze aziendali in continua evoluzione.
  3. Basso costo: le applicazioni SaaS sono generalmente meno costose rispetto ai software tradizionali perché si basano su abbonamenti e non richiedono lo stesso livello di infrastruttura.
  4. Aggiornamenti automatici: i fornitori di SaaS gestiscono in genere tutti gli aggiornamenti, garantendo che gli utenti abbiano sempre accesso all'ultima versione del software..
  5. Sicurezza: i fornitori di SaaS spesso hanno più risorse da investire nella sicurezza, il che può portare a un livello di sicurezza più elevato per gli utenti.
  6. Collaborazione: le applicazioni SaaS spesso includono funzionalità di collaborazione integrate, rendendo facile per i team lavorare insieme ai progetti.

  

B. Ciclo di vita di un prodotto farmaceutico

 

In generale, il ciclo di vita del prodotto è definito come il percorso di un prodotto dalla sua nascita alla sua morte. Ci sono quattro fasi in un ciclo di vita del prodotto non farmaceutico generico:

  1. introduziione
  2. crescita
  3. maturità
  4. declino

generic product life cycle curve

Pharmaceutical Lifecycle

 

Tracciando il fatturato sull'asse y e il tempo sull'asse x, la curva del ciclo di vita del prodotto generico è come mostrato sopra.

 
Per il ciclo di vita del prodotto farmaceutico, la curva è molto diversa:

Ci sono tre fasi distinte nel ciclo di vita di un nuovo farmaco:

1. la fase di ricerca e sviluppo dalla scoperta del farmaco fino al suo lancio sul mercato
2. il periodo di tempo tra il lancio e la perdita dell'esclusività di mercato
3. the period after the loss of market exclusivity when generics can enter the market

 

Fasi del test del farmaco

Durante la fase iniziale, il nuovo farmaco è sottoposto a intensivi test clinici e preclinici. In questa fase, l'azienda investe una quantità rilevante di denaro senza generare vendite, poiché il farmaco non è ancora lanciato sul mercato.

 

Esclusività del mercato dei prodotti farmaceutici

Il periodo di esclusività di mercato è l'intervallo di tempo tra il lancio sul mercato di un farmaco innovativo e il lancio del suo primo equivalente. L'azienda deposita un brevetto poco dopo la scoperta del farmaco. Da quel momento, l'azienda ha un brevetto di 20 anni per il prodotto. La fase di R&S richiede diversi anni, quindi, al momento dell'approvazione e della disponibilità del prodotto sul mercato, il brevetto può essere vicino alla scadenza.
Una ricerca dell'Università di Duke ha calcolato che il periodo medio di esclusività di mercato dei nuovi farmaci è di 13,5 anni.

 

Lancio di nuovi prodotti nel settore farmaceutico

Durante la fase intermedia, il farmaco viene lanciato sul mercato e l'azienda inizia a realizzare profitti. Non appena il prodotto viene introdotto sul mercato, l'azienda avvia attività come la creazione di consapevolezza e l'informazione ai clienti attuali e potenziali sul prodotto.
Una volta entrato nella fase di crescita, l'obiettivo è di ottenere la quota di mercato più grande possibile e massimizzare il fatturato.
Quando la crescita non è più possibile, il prodotto raggiunge la maturità e l'azienda si concentra sul mantenimento della sua quota di mercato.
Quando la quota di mercato e i profitti iniziano a diminuire, l'azienda consolida i segmenti di mercato acquisiti e cerca di ridurre al minimo le spese.

 

Perdita di esclusività (LOE)

Quando il brevetto scade, le aziende cercano strategie offensive per combattere i concorrenti generici e mantenere la quota di mercato.


C. Gli obiettivi di un software per il ciclo di vita del prodotto farmaceutico

 
L'obiettivo finale di qualsiasi azienda è estendere il ciclo di vita del prodotto per un periodo di tempo più lungo.

Un'azienda farmaceutica può raggiungere questo obiettivo in tre modi:

  • Riducendo la fase iniziale al tempo strettamente necessario da un punto di vista dello sviluppo e normativo. Questo si ottiene riducendo il time-to-market al minimo.
  • Massimizzare i ricavi durante la fase iniziale raggiungendo la massima crescita in un tempo più breve.
  • Estendere la fase intermedia oltre la perdita di esclusività di mercato applicando le appropriate strategie di marketing come:
    • Evergreening ed estensioni di linea
    • Affiancamento
    • Conversione Rx2 OTC


Da dove nasce la necessità di una gestione del ciclo di vita del prodotto farmaceutico?

  • Calo della produttività nella R&S
  • Scarsità di pipeline R&S
  • Costi di R&S drammaticamente più elevati
  • Cambiamenti nell'industria e nell'ambiente del cliente
  • Feroce concorrenza da parte dei generici
  • Crescente complessità nello sviluppo e nella produzione del prodotto
  • Intense pressioni sui costi
  • Calo dei prezzi e dei profitti
  • Prodotti di alta qualità con scarsa differenziazione
  • Complessa catena del valore e processi aziendali richiesti in questo ambiente altamente regolamentato
  • Scarsa allocazione degli investimenti in R&S


Quali sono i principali fattori che influenzano comunemente la redditività, il rischio e la crescita nel settore farmaceutico:

  • Complessità nella gestione dell'intero ciclo di vita del prodotto a causa di silos di informazioni tra le diverse aree funzionalis
  • Nessuna fonte unica di dati per i prodotti e le informazioni correlate, che porta a informazioni sul prodotto disperse, ridondanti e inesatten
  • I processi di R&S sono considerati indipendenti dal lancio del prodotto e dalla successiva commercializzazione, creando un gap fondamentale

 

D. Principali vantaggi del software Platflow PLM

 
Platflow è una piattaforma collaborativa con analisi integrate progettata specificamente per gestire il ciclo di vita del prodotto farmaceutico. Platflow consente alle organizzazioni di raggiungere diversi obiettivi in base alla fase del ciclo di vita del prodotto:

IDEAZIONE, R&S E TEST

  • Un approccio disciplinato, ripetibile e scalabile all'innovazione
  • Una pipeline di ideazione più solida per accelerare la valutazione e la selezione delle idee
  • Visibilità precoce sul successo o insuccesso delle idee
  • Risparmi attraverso il riutilizzo dei dati originali
  • Maggiore allineamento del portafoglio prodotti alla strategia aziendale
  • Capacità di dare priorità agli investimenti in base all'importanza strategica
  • Favorire la collaborazione interfunzionale e ridurre i tempi di esecuzione
  • Risparmi attraverso l'integrazione completa dei flussi di lavoro per l'ottimizzazione del prodotto
  • Riduzione dei costi di sviluppo

 

LANCIO DEL PRODOTTO

  • Accelerazione del time-to-market
  • Miglioramento delle prestazioni nel lancio del prodotto
  • Aumento dei tassi di successo del prodotto
  • Documentazione che può contribuire a dimostrare la conformità normativa

 

COMMERCIALIZZAZIONE      

  • Miglioramento delle decisioni con analisi in tempo reale
  • Identificazione rapida delle potenziali opportunità di vendita e riduzioni dei costi
  • Ottimizzazione delle risorse e maggiore produttività
  • Riduzione degli sprechi associati a processi inefficienti
  • Aumento della soddisfazione degli azionisti
  • Miglioramento della qualità del prodotto
  • Maggiore trasparenza e comunicazione
Write us on Whatsapp